Tomei_Leo_Cena_taste

‘LA CENA ANARCHICA’

CON CHEF CRISTIANO TOMEI E MICHELE LEO

quando Il Patrimonio Immateriale dell'Umanità, ovvero l’arte del Pizzaiolo e la cucina di un chef si incontrano e bevono rigorosamente vino

Un “Fuori di Taste” davvero Fuori di Testa, i fortunati presenti potranno vivere un esperienza gastronomica irripetibile

7 Marzo – E’ stato davvero un colpo di fulmine quello che è accaduto fra la cucina creativa di Chef Cristiano Tomei e il Michele Leo, maestro pizzaiolo napoletano.

Le personalità di queste due artisti del mondo gastronomico si sono incontrate fondendosi in un “matrimonio “ molto ben riuscito! Come si dice a volte gli opposti si attraggono e nascono le unioni migliori…

Il 7 marzo alle ore 20 - aderendo al programma Fuori di Taste - la pizzeria Santarpia accoglie la “Cena Anarchica” fra due modi di lavorare i prodotti diversa, ma anche di personalità e culture. Entrambi i protagonisti condividono l’amore e la conoscenza del grande patrimonio degli ingredienti che il territorio italiano ci dona, avendo studiato, e facendolo ancora, storie usi e costumi di questi prodotti, re inventandoli e rivisitandoli secondo il loro punto di vista.

Il menù della cena è un segreto, vuole essere una sorpresa per stupire i palati dei fortunati presenti. Unica anticipazione concessa è che sarà un menù ricco, con abbinamenti di vini molto interessanti .

Afferma Chef Tomei: "La cucina non si spiega ma si mangia. La pizza per me è un alimento confortevole, come un abbraccio. Per me la cucina è prima di tutto condivisione e prende spunto da tutto quello che mi sta intorno. Durante questo evento, può succedere di tutto: il cambiamento è alla base di tutte le mie scelte" 

Conclude Michele LeoLa mia idea è che la pizza è sempre stato e sempre sarà un alimento povero, semplice, fatto con pochi ingredienti come la Marinara o la Margherita.

Con questa fondamentale premessa la mia formazione prima che di pizzaiolo è stata di cuoco perchè il mio desiderio era di scoprire i segreti della cucina per applicarli alla pizzeria. Mi ha sempre affascinato l’idea di poter cucinare alimenti freschi sulla pizza. La cena del 7 marzo mi sta permettendo di conoscere e approfondire tecniche di un grande chef come Tomei e poterle applicare nel mio mondo andando a stuzzicare il palato dei clienti”

Un evento irripetibile e imperdibile per gli amanti del mangiar bene, un menù come ha definito lo stesso chef Tomei “anarchico" . Una cena che parlerà attraverso i sapori e gli odori della cucina italiana e della sua grande tradizione . Chi ci sarà avrà sicuramente qualcosa da raccontare ai suoi amici!

Info generali: Costo 60 euro a persona vini inclusi; Posti limitati e solo su prenotazione

Inizio della cena ore 20, si raccomanda la puntualità

Per Prenotazioni chiamare lo 055.245829 oppure scrivere a info@santarpia.biz

Colonna sonora scelta per la celebrazione “La libertà non è star sopra un albero la libertà è partecipazione” Cit. Giorgio Gaber